18.10.06

Il paradosso della forza e della debolezza

Prendo da Liberali per Israele questo articolo di Yediot Aharonot. La forza, che viene rispettata in Medio Oriente è un danno alle relazioni in Occidente, dove viene letta come arroganza pericolosa. La debolezza e il compromesso, che vengono apprezzati come dimostrazione di ragionevolezza in Occidente, diventano un pericolo in Medio Oriente, dove vengono interpretati come un'occasione per l'aggressione.

L’opzione peggiore, naturalmente, è quella in cui Israele si ritrovi percepito contemporaneamente come debole a livello regionale e condannabile a livello internazionale, come è avvenuto alla fine della campagna contro Hezbollah in Libano: Hezbollah celebrava la sua presunta vittoria mentre Israele veniva duramente attaccato dall’opinione pubblica mondiale.
Delle altre opzioni, è da preferire quella che garantisce un’immagine di forza a livello regionale rispetto a quella che garantisce un’opinione pubblica mondiale favorevole. L’esperienza insegna che le dimostrazioni di forza hanno effetti più duraturi nella coscienza collettiva del Medio Oriente di quanto non siano i favori e le antipatie dell’opinione pubblica mondiale.
Naturalmente l’opzione migliore è quella che vede insieme forza deterrente a simpatia mondiale verso Israele, come al momento della guerra dei sei giorni. Si tratta di qualcosa molto difficile da conseguire, oggi, ma questo non significa non continuare ad adoperarsi per questo risultato.
Guy Bechor


20 commenti:

vfiore ha detto...

toni, OT: che ne dici del comunicato di debka sulla vendita caldeggiata da prodi di lanciamissili italo-francesi al libano (vedi qui) ? e' vero ? se ne sa qualcosa ? ciao - v.

Paolo Ortenzi ha detto...

Al momento e' stata smentita via ANSA dal governo italiano.

PER FORTUNA...

Paolo Ortenzi ha detto...

Pero' questa riportata da Jerusalem Post e' MOLTO succosa:

http://www.jpost.com/servlet/Satellite?cid=1159193478190&pagename=JPost/JPArticle/ShowFull

Human Rights Watch ha diffuso un bollettino in cui dice di aver scoperto (con sconcerto! Che si aspettavano da dei criminali al pari di Nasrallah? ) che anche gli Hizballah hanno usato testate con munizionamento cluster.

Dal momento che i target di Hizballah non sono stati ne installazioni militari israeliane, ne soldati israeliani proditoriamente camuffati da civili in aree residenziali, ma nudi e crudi i CIVILI ISRAELIANI, sono responsabili di aver DELIBERATAMENTE usato munizionamento pensato ESCLUSIVAMENTE PER USO MILITARE contro CIVILI.

Pertanto sarebbero chiaramente dei CRIMINALI DI GUERRA.

Ovviamente di questa notizia non ne vedremo traccia ne su Report, ne su RAI 3 ne su BBC...

fausto ha detto...

salve, ho notato un tono basso di smentita, troppo basso.
debka a volte ha fatto affermazioni che poi non si sono rivelate vere ma oggi Toni Capuozzo, uno che scrive dopo aver verificato dieci volte, rilancia e ci fa l'elenco della spesa che le fazioni libanesi stanno facendo tra Siria, Iran e Italia.
Non ci sarebbe niente di male, vendita ad uno Stato sovrano, se non che tra pochi mesi questi missili potrebbero passare direttamente a Hizbollah, una volta capitolato il governo Siniora.
Oggi i palestinesi cominciano a spararsi sul serio dopo aver raggiunto accordi in estremis. Ho l'impressione che siano in troppi a voler giocare e sia inevitabile che dal gioco si passi alla rissa.
un saluto, grazie per le sempre interessanti cose

Paolo Ortenzi ha detto...

http://www.debka.com/headline.php?hid=3409

Gli Hizballah hanno ricostituito le loro piazzeforti al confine di Israele e le hanno riarmate.

In sovrammercato, adesso hanno gli ultimi ritrovati in fatto di sorveglianza gentilmente forniti da Iran e Siria (e non solo da loro...).

Per ora gli Hizzies non sono tanto forti da confrontarsi con UNIFIL, che non ha MOSSO UN DITO per impedire il riarmo (cosa invece prevista dalla UNSC 1701...) ma e' solo questione di tempo.

Un paio di bombette, come ai bei tempi di Beirut, e UNIFIL levera' le tende...

Grazie Kofi Annan, grazie ONU, e soprattutto grazie D'Alema e Chirac.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Good evening, watch here!
buy [url=http://xrjuhosting.info/phentermine.htm]phentermine[/url] online,
cheap http://xrjuhosting.info/phentermine.htm phentermine
Bye.

Anonimo ha detto...

Hi, Dear All!
[url=http://wikkimikki.fortunecity.com/msg001.htm]levitra[/url]
levitra

Thanks.

Anonimo ha detto...

Hello, Dear All!
[url=http://phentermine-abc.info/page001.htm]phentermine[/url]
phentermine

Thanks.

Anonimo ha detto...

Hi Nice site.
buy [url=http://tuoppi.oulu.fi/kbs-bin/readbeer?Nr=626]viagra[/url]
http://tuoppi.oulu.fi/kbs-bin/readbeer?Nr=626#viagra online
Bye.

Anonimo ha detto...

Hi, good design. Look at my site.
cheap [url=http://www.rhodesschool.com/blogcomments/default.asp?blogID=23193]phentermine[/url]
http://www.rhodesschool.com/blogcomments/default.asp?blogID=23193 phentermine
G'night

Anonimo ha detto...

Hello, nice design.
my home page [url=http://viagra-store.info/]viara[/url].
Buy http://viagra-store.info#viagra cheap.
thanks a lot.

Anonimo ha detto...

Wazzup, interesting information.
Look at my site [url=http://www.theologicalforum.org/forum/topic.asp?TOPIC_ID=58]phentermine[/url].
Take http://www.theologicalforum.org/forum/topic.asp?TOPIC_ID=58#phentermine online.
Bye.

Anonimo ha detto...

Halo, fantastic design.
See [url=http://www.jahk.org/forum/topic.asp?TOPIC_ID=113]viagra[/url].
Here you can buy http://www.jahk.org/forum/topic.asp?TOPIC_ID=113#viagra best prices.
thanks a lot.

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Anonimo ha detto...

Futsoully xaikalitag Paurryusamp [url=http://uillumaror.com]iziananatt[/url] Fichdwedege http://gusannghor.com Lymnsyday