18.10.06

Il gran muftì è sempre il gran muftì

Sorridi, sei sul TBLOG
Negli anni '40 il Gran Mufti Ajii Husseini aveva deciso di risolvere il problema sionista in modo particolare: alleandosi con Hitler e arruolando unità di SS in Bosnia, per il rallestrellamento di partigiani ed ebrei

Il Gran Muftì Sheikh Ikrima Sabri nominato da Arafat e licenziato da Mahmoud Abbas (nella foto), sosteneva che Israele non avesse diritti sul Monte del Tempio e che Israele mettesse in pericolo la moschea Al-Aqsa.

Il nuovo Gran Muftì, Ahmad Hussein, ha resistito circa tre mesi nella parte del "moderato". Oggi, ha espresso il suo appoggio al terrorismo suicida, in una dichiarazione in cui sostiene il diritto palestinese di difendersi dll'occupazione israeliana con qualsiasi mezzo.


"It is the Palestinian people's right to engage in resistance until the occupation ends. As long as the resistance is legitimate, everything related to it is also legitimate." Asked to express his view with regard to suicide bombing, the mufti answered: "It is legitimate, of course, as long as it plays a role in the resistance."


La foto è di ynetnews

Technorati tags:


7 commenti:

silverlynx ha detto...

sì, letta ieri proprio su YNET.

Paolo Ortenzi ha detto...

Ehm... scusate, ma qualcuno ha visto l'Islam moderato da qualche parte?

Sta diventando un po come il mostro di Lochness: tutti dicono che esiste ma nessuno lo ha visto ancora.

Probabilmente il tizio sente il peso dell'eredita del grande Haji-al-Hussayini, amico di Hitler e reclutatore di SS nei Balcani, ed allora si da da fare...

fausto ha detto...

non lo conoscevo, quindi non sapevo che si presentava come moderato, dei Gran Mufti non me ne importa poi tanto...
ma se ha affermato queste cose, avrà avuto le sue buone ragioni. Si sarà detto che, in virtù del suo alto compito spirituale e di essere da ponte tra i palestinesi ed il mondo che li circonda, non poteva sembrare poi così lontano dall'opinione prevalente in Occidente e nelle Cancellerie dei Paesi del Mediterraneo. Il che è più abberrante della sua dotta disquisizione sull'assassinio resistenziale.
saluti fausto g

Anonimo ha detto...

necessita di verificare:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

good start